Presentiamo Musica in Villa 2017

M° Gian Paolo Sanzogno

M° Gian Paolo Sanzogno

L’edizione n° 41 della rassegna Musica in Villa viene dedicata all’amico, recentemente mancato, M° Gian Paolo Sanzogno.

Lo ricordiamo qui, in Cagnola, il 14 giugno 2014, sul podio a dirigere l’ouverture di un’opera italiana, “Il matrimonio segreto” di Domenico Cimarosa, alla testa dell’Orchestra sinfonica “Carlo Coccia” di Novara.

Gian Paolo Sanzogno, scomparso due anni fa, era legato anima e corpo alla tradizione del melodramma nazionale, aveva tolto dalla naftalina opere dimenticate, come “La cena delle beffe” di Umberto Giordano, e diretto Donizetti, Verdi e Leoncavallo, riprendendo “Pagliacci” al Dal Verme di Milano.

Quella sera a Gazzada non mancò di proporre brani insoliti, quali i “Tre preludi sinfonici per l’Edipo re di Sofocle” di Ildebrando Pizzetti, un altro musicista passato nel dimenticatoio.

E’ così che lo vogliamo ricordare.

Il programma avrà inizio il prossimo 10 giugno e terminerà il 23 settembre. Saranno quattro mesi di intensa e vibrante musica, di spettacolo, di arte e cultura.

Vi aspettiamo

Per scaricare il programma dettagliato clicca qui Programma Musica in Villa 2017

,

Musica in villa al TG3

E’ con grande soddisfazione che pubblichiamo il link per poter rivedere l’edizione del TG3 Lombardia in cui si parla della 40° edizione di Musica in Villa.
E’ grazie al lavoro e alla disponibilità dei volontari della Pro Loco che tutto ciò è stato possibile e le quaranta edizioni sono li a dimostrarlo.

Per vedere il servizio clicca qui 

 

 

40° edizione di Musica in Villa

E sono 40!
“Musica in Villa” è ormai una bella signora saggia e brillante, cresciuta e diventata adulta grazie al lavoro di molti, all’impegno costante della Pro Loco di Gazzada Schianno, dei tanti sponsor privati, alla direzione di villa Cagnola, al compianto Massimo Pella, melomane raffinato, e soprattutto al calore del pubblico, che ha sempre accompagnato le nostre manifestazioni.
Siamo partiti nel lontano 1976 con programmi semplici, adatti alle modeste possibilità economiche di allora, ma puntando sempre alla qualità e a generi diversificati, che accontentassero un’ampia fascia di ascoltatori.
Via via, nel corso degli anni, il successo è cresciuto, la stagione si è fatta conoscere anche al di là dei confini provinciali, il budget è aumentato, dandoci la possibilità di invitare in villa artisti di primo piano, a livello nazionale e internazionale.
Da Gazzada sono passati Daniele Gatti, Antonio Ballista, Pietro Borgonovo, Gianpaolo Sanzogno, Leo Nucci, Andrea Lucchesini, Stefano Bollani, Gerry Scotti, Sergej Krilov, Ottavio Dantone, Massimo Zanetti, Giuliano Carmignola, Tullio De Piscopo, Enzo Iachetti, I Fichi d’India, e compagini altrettanto famose come l’Orchestra della Svizzera Italiana, l’Orchestra di Savona, l’Orchestra Sinfonica del CSI di Lugano, l’Orchestra Tzigana di Budapest, l’Orchestra I Pomeriggi Musicali di Milano, I Buena Vista Social Club, gli Intillimani.
Nomi che ci rendono orgogliosi e ci spronano a continuare, nonostante la crisi economica che limita per prima cosa le iniziative culturali, per garantire al nostro pubblico gli appuntamenti estivi “sotto il portico” con il brindisi augurale nell’intervallo del concerto.
Nel 2006, in occasione dei primi trent’anni di attività, lo scultore Luigi Bennati realizzò un bronzo intitolato “Il violinista”, che ponemmo a lato del portico settecentesco in segno beneaugurale.
Il regalo per i nostri quarant’anni siete voi, il pubblico meraviglioso che ci ha sempre sostenuto, sfidando a volte la pioggia e il freddo oltre il caldo “tropicale”, ma sempre attento e curioso, prodigo di applausi e incoraggiamenti.
E ora andiamo a incominciare, quarant’anni per noi sono ancora l’alba della vita!

Scarica ora il Programma 2016

Dr. Angelo Carabelli
Presidente
Pro Loco Gazzada-Schianno