Eletto il nuovo consiglio direttivo

Giovedì 1 Marzo, nella sede sociale, si è tenuta l’assemblea generale dei soci della pro Loco di Gazzada Schianno per il rinnovo del consiglio direttivo.

Il Presidente uscente, il  Dott. Angelo Carabelli, ha presentato il resoconto dell’attività svolta e ha dato ampio spazio al bilancio relativo all’anno 2017.

E’ stata presentato il programma delle attività già in parte programmate per il 2018, come la tradizionale “Musica in Villa Cagnola”, che richiede molti mesi di preparazione.

Si è poi passati alla votazione per eleggere il nuovo consiglio.

Gli eletti nel nuovo consiglio per il quadriennio 2018/2021, elencati in ordine alfabetico, sono i seguenti:
BARDELLI Armando, BENNATI Raffaella, BERTONI Gianni, BRUSA Eliana, BRUSA Flavia, CARABELLI Angelo, CARAVATI Flavio, CIONI Francesca, FAVRETTO Angelo, LEONE Giancarlo, MARCELLI Gianfranco, MARTIGNONI Gianni, MAINERI Gianpaolo, PICCINNO Antonio, PONTI Dario, SCHIAFFINO Mauro, TOMMASI Giovanni, VISCONTI Marco, ZANZI Nuccia.

Nel corso delle prossime riunioni verranno stabilite le rispettive cariche.

 

Assemblea generale Pro Loco

Convocazioni assemblea 2018

Convocazioni assemblea 2018

Si è arrivati alla scadenza naturale del consiglio direttivo della nostra Pro Loco e di conseguenza si rende necessaria una assemblea generale e l’elezione del nuovo consiglio direttivo per il quadriennio 2018/2022.

le prime candidature sono già state presentate ma, come è giusto che sia e per il bene della stessa pro Loco, sarebbe utile e quantomai opportuno che gli iscritti partecipassero in massa a queste nuove elezioni.
Sarebbe davvero bello e utile avere nuovi soggetti e dunque nuove idee, che permetterebbero la continuazione dell’attività associativa, dell’organizzazione degli eventi e della creazione di nuove iniziative nonché il ringiovanimento del gruppo dirigente.
Sarebbe bello e utile avere anche dei giovani, degli under 18.
I giovani sarebbero linfa vitale per l’associazione oltre che fare da sprone per chi è più in la di età e sono tanti.

Dunque invitiamo tutti a partecipare a questo importante momento di aggregazione sociale, importante anche per la città e per i cittadini di Gazzada Schianno.

Teatro alla Scala: non più un privilegio di pochi!

Grazie alla condivisione dell’iniziativa da parte dell’Assessorato alla Cultura di Gazzada Schianno siamo riusciti ad accedere al Teatro alla Scala di Milano per ben due volte in due mesi e a condizioni a dir poco eccellenti.

E comunque le emozioni che questo Teatro ci regala non hanno prezzo, chi le vive sulla propria pelle può dire veramente di cosa si tratta, è una magia e un’eccellenza di stile che travolge chiunque si accosti, al di là della conoscenza della materia, della cultura, del ceto sociale. Qui è la sensibilità che la fa da padrona!

Quando si assaggia il sapore della Scala difficilmente si scorda e la necessità di nutrirsene ancora è inevitabile.

Abbiamo ancora negli occhi le dolcissime e struggenti immagini de “Il Lago dei Cigni” ed il concerto di settembre con la potenza di una grande orchestra, quella di Dresda, condotta da un Maestro di prestigio mondiale, il M.° Christian Thielemann

Stiamo già aspettando con ansia la prossima opportunità che non dipende unicamente da noi ma vi assicuriamo che faremo il possibile affinché si realizzi presto.

Da ultimo l’invito ad iscriversi alla nostra newsletter affinché siate presto informati di tutte le iniziative. Quelle della Scala spesso comportano tempi molto stretti pertanto la possibilità di un informazione immediata tramite mail è fondamentale.

Vi aspettiamo alla prossima occasione, non perdetela!

Successo della mostra a Schianno per Soresina e Stillriver

Innanzitutto dobbiamo elargire un doveroso GRAZIE a tutti quanti hanno contribuito alla buona riuscita di questa particolare mostra: l’organizzazione intera, gli Artisti, i collaboratori della Pro Loco, il Comune di Gazzada Schianno che ha concesso il patrocinio, Don Gianni che ci ha gentilmente concesso lo spazio della Chiesa SS Cosma e Damiano, alla ditta Peltro Varese e alla BackOfficeItalia che ha fornito collaborazione e supporto tecnico informatico per l’organizzazione, al portale www.artistaonline.it per la promozione dell’evento.

Un particolare e significativo ringraziamento è dovuto alla brava musicista che ci ha donato piacevoli emozioni al momento dell’inaugurazione. Stiamo parlando della giovane Martina Aceti, studentessa del Liceo Classico “Cairoli” che studia con passione violoncello presso il Civico Liceo Musicale di Varese. La giovane e promettente musicista ha superato brillantemente l’esame di secondo livello presso il Conservatorio “G. Verdi” di Como e speriamo di poterla presto ascoltare di nuovo.

Le sinuose sculture di H. H. Stillriver e l’anima armoniosa delle rappresentazioni della pittrice Elisabetta Soresina hanno lasciato un piacevole segno nel cuore di tutti i visitatori.

Se le recenti norme di sicurezza non ci avessero penalizzato procurando la sospensione della festa patronale lungo le vie e nelle bellissime corti, il successo di pubblico sarebbe stato ancora più consistente.

Siamo comunque soddisfatti dell’esito dell’evento e di avere portato nel nostro territorio queste opere così interessanti e particolari, due Artisti davvero autentici e con un grandissimo potenziale.

Manuela Codazzi
(curatrice della mostra)

Le immagini della mostra le puoi vedere cliccando qui

Work in progress per la mostra a Schianno

Fervono i preparativi per la mostra che verà inaugurata questa sera alle ore 21:00 nella millenaria chiesetta dei SS. Cosma e Damiano a Schianno (Va).

La curatrice della mostra Manuela Codazzi (nella foto), segue con grande attenzione i lavori di allestimento e di posizionamento delle opere della pittrice Elisabetta Soresina e dello scultore H. H. Stllriver.

Non ci resta che darvi appuntamento al vernissage di questa sera dove avremo la possibilità di offrirvi un gradito rinfresco.

Per saperne di più potete visitare la sezione “eventi” del nostro sito.

Buona la prima e ora …

Domenica 10 settembre, nella Chiesetta di Santa Maria Assunta in Gazzada la mostra del pittore varesino ALBERTO NICORA  e curata da RAFFAELLA BENNATI, “Vibrazioni e silenzi nel colore”, è giunta al termine con  un bilancio più che soddisfacente di presenze.

Un particolare ringraziamento lo vogliamo dare alla ditta PELTRO VARESE e ARTISTAONLINE.IT che hanno reso possibile la realizzazione di questo importante evento.

Dopo questo positivo riscontro di critica e pubblico, ottenuto da questa suggestiva e vibrante collezione pittorica, la Proloco di Gazzada Schianno, si prepara ad inaugurare un’altra interessante mostra d’arte, programmata per  giovedi’14 Settembre alle ore 21,00 presso la Chiesetta dei S.S. Cosma e Damiano in Schianno.

Saranno ospiti, la pittrice ELISABETTA SORESINA e lo scultore ceramista H.H. STILRIVER

Maggiori informazioni su questa seconda mostra le potete trovare nella sezione “eventi” di questo sito o cliccando qui

Balletto, teatro e …

Con la trasferta dello scorso 8 luglio al Teatro Alla Scala è iniziata una nuova fase per l’attività culturale della nostra Pro Loco.

Grazie al prezioso supporto organizzativo e alla grande esperienza di una nostra associata, la Pro Loco di Gazzada Schianno organizzerà e metterà in calendario una serie di spettacoli quali balletti, opere e concerti a cui assistere nelle più prestigiose location e nei più prestigiosi teatri italiani.

Il “Lago dei Cigni” è duque stato il primo di una lunga e speriamo fortunata serie.

La Pro Loco, per migliorare ulteriormente la comunicazione con i suoi soci e simpatizzanti ha attivato, oltre al suo ormai conosciuto e seguitissimo sito web e alla piattaforma social (Facebook, Google, Youtube, Instagram), anche il servizio di NEWSLETTER.

Chi fosse interessato a ricevere via email informazioni dettagliate sulle trasferte e sulle attività della Pro Loco deve registrarsi direttamente dalla homepage del nostro sito o cliccando qui (iscriviti ora).

Per ulteriori chiarimenti o informazioni è possibile chiamare il n° 3385236490

 

Donazione Bossi

Sabato 25 febbraio, presso Villa De Strens, sede del Comune di Gazzada Schianno, si è tenuta la cerimonia di inaugurazione della mostra permanente della collezione, composta da diciotto opere di artisti del 900, che Emilio Bossi ha voluto donare, in memoria della moglie Aurelia, alla locale Pro Loco.

La collezione è stata creata e curata dalla stessa Aurelia Bossi durante gli anni della sua attività come gallerista e permette di ripercorrere a grandi passi l’arte del secolo scorso con nomi, anche del nostro territorio, che hanno fatto la storia dell’arte.

Emilio Bossi ha voluto donare questo importante patrimonio artistico con la promessa che venisse esposto in un luogo fruibile ai cittadini e tutti gli interessati. Il Presidente Angelo Carabelli con tutto il consiglio, ha ritenuto quindi che non ci fosse miglior luogo che una delle più belle sale di Villa De Strens, fin ora denominata “Sala degli Angioletti” ma che a seguito della donazione verrà dedicata alla Signora Aurelia.

L’inaugurazione ha visto una grande partecipazione di autorità e cittadini ed è stata allietata da un graditissimo duo di violini.

Il Presidente della Pro Loco, il Dottor Angelo Carabelli, ha ringraziato a nome della cittadinanza il signor Emilio Bossi che dopo il taglio del nastro, ha aperto le porte della mostra.

A seguire il gradito rinfresco e l’infinita serie di ringraziamenti che i cittadini hanno riservato al signor Emilio Bossi.

La Pro Loco vuole ringraziare Laura Treppiede e tutti coloro che hanno fattivamente collaborato alla buona riuscita dell’evento.

 

Sasso erratico con coppelle

Come citato nel volume di ” Egidio Giannazza” e sui siti web, detto sasso, delle dimensioni di 1 mt. x 1mt. e del peso di circa 7 quintali, è stato ritrovato negli anni 70 ed è rimasto posizionato nella proprietà del defunto signor Ettore Biraghi a Gazzada Schianno.
Gli eredi hanno deciso di donarlo alla Locale Pro Loco che nel maggio 2016, in collaborazione con il Comune, lo ha posizionarlo in luogo idoneo e visibile alla comunità.

 

,

Musica in villa al TG3

E’ con grande soddisfazione che pubblichiamo il link per poter rivedere l’edizione del TG3 Lombardia in cui si parla della 40° edizione di Musica in Villa.
E’ grazie al lavoro e alla disponibilità dei volontari della Pro Loco che tutto ciò è stato possibile e le quaranta edizioni sono li a dimostrarlo.

Per vedere il servizio clicca qui