Articoli

Lo scenario

Ritorna, dopo un anno di sosta dovuto alla pandemia, la stagione di “Musica in Villa Cagnola”, arrivata alla 44° edizione (e dedicata alla memoria di Camillo Croce e Carla Tinozzi), con nove concerti, a partire da domenica 13 giugno, e due spettacoli fuori programma, previsti per giovedì 10 giugno e giovedì 17 giugno.

Una rassegna simbolo per la provincia di Varese, seguita ogni anno da migliaia di persone grazie alla suggestione del luogo, la settecentesca villa del nobile Guido Cagnola a Gazzada Schianno, e alla qualità delle proposte.

Che, come ogni anno, cercano di accontentare i diversi gusti del pubblico, e questa volta anche seguendo le disposizioni ministeriali in materia di Covid 19, attraverso un itinerario culturale capace di attraversare generi quali la musica d’arte, i grandi classici, gli strumenti solisti, il musical, l’operetta, con protagonisti di primo piano in ogni disciplina.

In prima linea, come sempre, tra gli organizzatori spiccano la Pro Loco, Villa Cagnola e il Comune di Gazzada Schianno, oltre a una ricca partecipazione di sponsor privati.

Musica in villa” ha visto nel corso della sua storia alternarsi solisti di vaglia, da Ottavio Dantone ad Antonio Ballista, da Mauro Rossi e Mario Brunello a Giuliano Carmignola, allo straordinario Stefano Bollani, prestigiosi direttori d’orchestra quali Diego Fasolis, Pietro Borgonovo o Stefano Montanari, gruppi noti a livello mondiale come il Buena Vista Social Club, ma anche comici prestati alla musica seria come Enzo Iacchetti, con il suo disco dedicato a Giorgio Gaber, Gerry Scotti e i Fichi d’India, voci recitanti di un trionfale “Pierino e il lupo” di Prokofev, Enrico Beruschi con il pianista Carlo Balzaretti, il violinista Sergej Krilov o il compositore argentino Luis Bacalov.

“Nomi che ci rendono orgogliosi e ci spronano a continuare, nonostante la pandemia che ha limitato fortemente le iniziative culturali, per garantire al nostro pubblico gli appuntamenti estivi “sotto il portico”, questa volta purtroppo senza il brindisi augurale nell’intervallo del concerto, per motivi di sicurezza anti contagio”, dice il Presidente della Pro Loco di Gazzada-Schianno, dottor Angelo Carabelli.

Il palco sarà montato nel porticato della villa, dotato di una straordinaria acustica, in modo da garantire il concerto anche in caso di maltempo. Tutti i concerti avranno inizio alle ore 21.

Una delle caratteristiche delle stagioni degli ultimi anni è la possibilità data ai giovani di esprimersi attraverso la musica. Ecco allora il concerto straordinario di giovedì 17 giugno, che vedrà sul palco l’Orchestra del Liceo Musicale “Riccardo Malipiero” di Varese diretta da Carlo De Martini, con un programma che comprende Mozart e Britten. L’altro spettacolo fuori programma, di giovedì 17 giugno, riguarderà “Le avventure di Pinocchio” di Carlo Collodi, uno spettacolo teatrale educativo a cura della compagnia teatrale “Splendor del vero”, con la regia di Luisa Oneto.

LE PROPOSTE

Apertura domenica 13 giugno con “Mozart & Salieri”, ospite l’Orchestra “Antonio Vivaldi” diretta da Leonardo Benini, con Marco Cadario al clavicembalo e il soprano Gabriella Costa, impegnati a eseguire musiche dei due presunti nemici.

Domenica 20 giugno, invece, spazio all’operetta, con un pot pourri da “La vedova allegra” di Franz Lehár, a cura dell’orchestra e balletto della Compagnia Elena D’Angelo, con la stessa D’Angelo nel ruolo di Anna Glavary e la direzione di Marcella Tessarin.

La domenica successiva, 27 giugno, la Compagnia Tabarin Caffè Concerto di Silvia Zanardi ed Elena D’Angelo, in collaborazione con Operaoltre, proporrà una “Grand soirée al Café chantant”, con le canzoni degli anni dieci e venti del ‘900 e il concerto dedicato alla memoria di Massimo Pella.

Domenica 4 luglio, sarà la volta del “Sogno di una notte di mezza estate”, con l’omonima opera di Felix Mendelssohn Bartholdy eseguita dall’Orchestra da Camera del Conservatorio della Svizzera italiana diretta da Francesco Bossaglia, che eseguirà anche la Sinfonietta FP 141 di Francis Poulenc.

Singing Musical” da Gershwin ai Queen, è invece la proposta di Band Ritmica Sonic Factory Band e Quartetto Le muse, con la direzione di Andrea Albertini, in calendario sabato 10 luglio.

Evento clou di “Musica in Villa”, “Le quattro stagioni” di Antonio Vivaldi, previste venerdì 16 luglio con l’orchestra dei Cameristi del Verbano, con Danilo Costantini al cembalo e, in qualità di solista, il grande violinista Giuliano Carmignola. La dedica della serata va a Giuseppe Marzoli, recentemente scomparso, e da tempo grande amico e collaboratore della stagione musicale.

Musica etnica alla ribalta domenica 25 luglio, con il gruppo Odwalla, impegnato in “Ancestral Ritual”, brani per sole percussioni che vanno dal jazz all’Africa, passando dalla danza e dalla musica contemporanea. Nell’anniversario della nascita di Astor Piazzolla non poteva mancare un suo “ritratto” musicale, con il Trio Itinera Mundi e i ballerini di Anima Tango, alla ribalta venerdì 30 luglio con i brani più noti della vasta produzione del grande compositore e bandoneonista argentino.

Il concerto finale, previsto per domenica 1° agosto, vedrà protagonista Yulia Deyneka, prima viola della Staatskapelle Berlin, impegnata in tre Suite per violoncello solo, trascritte per viola, di Johann Sebastian Bach.

Info

Per questa edizione l’ingresso è libero, con prenotazione obbligatoria a: https://prolocogazzadaschianno.it/event/.

Gli organizzatori assicurano l’esecuzione dei concerti anche in caso di maltempo. L’orario di inizio potrebbe subire variazioni a seguito di nuove disposizioni ministeriali.

A Villa Cagnola è possibile prenotare online, dal sito www.villacagnola.it, il buffet preparato nella cucina della villa, con due primi piatti, una vasta selezione di salumi, formaggi, verdure e un ampio assortimento di dolci, con inclusi acqua e vini della casa. È altresì possibile prenotare la cena prima del concerto, con il 10 per cento di sconto, al ristorante della villa, aperto tutti i giorni a pranzo e cena.

ModificaImpostazioni del link attualmente selezionato

Fino al 30 settembre 2021, il pubblico di “Musica in villa”, grazie a una speciale convenzione con alcuni alberghi, potrà ottenere, presentando il biglietto di un concerto assieme al programma di sala, uno sconto del 10 per cento sui pernottamenti offerti dagli esercizi aderenti all’iniziativa.

Inoltre, grazie alla collaborazione con alcuni ristoranti, con le stesse modalità si potrà ottenere il 10 per cento di sconto sui menù. Per usufruire delle agevolazioni è sufficiente presentare al ristoratore convenzionato un biglietto del concerto insieme a un programma di sala.

Per maggiori informazioni:

Contatta la segreteria organizzativa, chiama il n° 0332875120 oppure il n° 0332461304, scrivi a info@prolocogazzadaschianno.it o visita il sito www.prolocogazzadaschianno.it

Programma Musica In Villa 2018

Programma Musica In Villa 2018

Siamo pronti!
Musica in Villa Cagnola 2018 ha il suo programma definitivo e può prendere il via.

E’ come sempre e come da tradizione, un programma molto ricco e articolato, che avrà inizio il 9 giugno con il ” Gran Galà Lirico Verdiano” e terminerà il 22 settembre con il tradizionale concerto dei vincitori del concorso “Magnificat” del conservatorio di Gerusalemme.

Anche per questa edizione sarà possibile consumare una cena a buffet (prenotazione gradita) nel bellissimo parco di Villa Cagnola a partire dalle ore 19:00.

Puoi visionare e scaricare il programma completo cliccando qui 

 

A seguito della festività del 25 aprile e del 1° maggio informiamo che la riunione di giovedì 26 aprile è stata annullata.

Le riunioni riprenderanno regolarmente da giovedì 3 maggio p.v.

A presto

Giovedì 1 Marzo, nella sede sociale, si è tenuta l’assemblea generale dei soci della pro Loco di Gazzada Schianno per il rinnovo del consiglio direttivo.

Il Presidente uscente, il  Dott. Angelo Carabelli, ha presentato il resoconto dell’attività svolta e ha dato ampio spazio al bilancio relativo all’anno 2017.

E’ stata presentato il programma delle attività già in parte programmate per il 2018, come la tradizionale “Musica in Villa Cagnola”, che richiede molti mesi di preparazione.

Si è poi passati alla votazione per eleggere il nuovo consiglio.

Gli eletti nel nuovo consiglio per il quadriennio 2018/2021, elencati in ordine alfabetico, sono i seguenti:
BARDELLI Armando, BENNATI Raffaella, BERTONI Gianni, BRUSA Eliana, BRUSA Flavia, CARABELLI Angelo, CARAVATI Flavio, CIONI Francesca, FAVRETTO Angelo, LEONE Giancarlo, MARCELLI Gianfranco, MARTIGNONI Gianni, MAINERI Gianpaolo, PICCINNO Antonio, PONTI Dario, SCHIAFFINO Mauro, TOMMASI Giovanni, VISCONTI Marco, ZANZI Nuccia.

Nel corso delle prossime riunioni verranno stabilite le rispettive cariche.

 

Convocazioni assemblea 2018

Convocazioni assemblea 2018

Si è arrivati alla scadenza naturale del consiglio direttivo della nostra Pro Loco e di conseguenza si rende necessaria una assemblea generale e l’elezione del nuovo consiglio direttivo per il quadriennio 2018/2022.

le prime candidature sono già state presentate ma, come è giusto che sia e per il bene della stessa pro Loco, sarebbe utile e quantomai opportuno che gli iscritti partecipassero in massa a queste nuove elezioni.
Sarebbe davvero bello e utile avere nuovi soggetti e dunque nuove idee, che permetterebbero la continuazione dell’attività associativa, dell’organizzazione degli eventi e della creazione di nuove iniziative nonché il ringiovanimento del gruppo dirigente.
Sarebbe bello e utile avere anche dei giovani, degli under 18.
I giovani sarebbero linfa vitale per l’associazione oltre che fare da sprone per chi è più in la di età e sono tanti.

Dunque invitiamo tutti a partecipare a questo importante momento di aggregazione sociale, importante anche per la città e per i cittadini di Gazzada Schianno.

Grazie alla condivisione dell’iniziativa da parte dell’Assessorato alla Cultura di Gazzada Schianno siamo riusciti ad accedere al Teatro alla Scala di Milano per ben due volte in due mesi e a condizioni a dir poco eccellenti.

E comunque le emozioni che questo Teatro ci regala non hanno prezzo, chi le vive sulla propria pelle può dire veramente di cosa si tratta, è una magia e un’eccellenza di stile che travolge chiunque si accosti, al di là della conoscenza della materia, della cultura, del ceto sociale. Qui è la sensibilità che la fa da padrona!

Quando si assaggia il sapore della Scala difficilmente si scorda e la necessità di nutrirsene ancora è inevitabile.

Abbiamo ancora negli occhi le dolcissime e struggenti immagini de “Il Lago dei Cigni” ed il concerto di settembre con la potenza di una grande orchestra, quella di Dresda, condotta da un Maestro di prestigio mondiale, il M.° Christian Thielemann

Stiamo già aspettando con ansia la prossima opportunità che non dipende unicamente da noi ma vi assicuriamo che faremo il possibile affinché si realizzi presto.

Da ultimo l’invito ad iscriversi alla nostra newsletter affinché siate presto informati di tutte le iniziative. Quelle della Scala spesso comportano tempi molto stretti pertanto la possibilità di un informazione immediata tramite mail è fondamentale.

Vi aspettiamo alla prossima occasione, non perdetela!

Stiamo organizzando una visita guidata alla mostra “DENTRO CARAVAGGIO” a Palazzo Reale – Milano.

Per poter procedere alla prenotazione anticipata dei biglietti si rende necessario conoscere con urgenza il numero delle persone interessate.

Il costo previsto per persona è di € 33,00 comprensivo di ingresso, guida, pullman.

Invitiamo cortesemente a segnalare con urgenza entro e non oltre martedì 10 ottobre il vostro interesse all’iscrizione.

Saranno in seguito fornite notizie dettagliate per formalizzare l’iscrizione definitiva.

Per esprimere il vostro interesse potete scrivere una email lasciando nome, cognome, telefono e numero di partecipanti a news@prolocogazzadaschianno.it o telefonando al n° 3394148303

Innanzitutto dobbiamo elargire un doveroso GRAZIE a tutti quanti hanno contribuito alla buona riuscita di questa particolare mostra: l’organizzazione intera, gli Artisti, i collaboratori della Pro Loco, il Comune di Gazzada Schianno che ha concesso il patrocinio, Don Gianni che ci ha gentilmente concesso lo spazio della Chiesa SS Cosma e Damiano, alla ditta Peltro Varese e alla BackOfficeItalia che ha fornito collaborazione e supporto tecnico informatico per l’organizzazione, al portale www.artistaonline.it per la promozione dell’evento.

Un particolare e significativo ringraziamento è dovuto alla brava musicista che ci ha donato piacevoli emozioni al momento dell’inaugurazione. Stiamo parlando della giovane Martina Aceti, studentessa del Liceo Classico “Cairoli” che studia con passione violoncello presso il Civico Liceo Musicale di Varese. La giovane e promettente musicista ha superato brillantemente l’esame di secondo livello presso il Conservatorio “G. Verdi” di Como e speriamo di poterla presto ascoltare di nuovo.

Le sinuose sculture di H. H. Stillriver e l’anima armoniosa delle rappresentazioni della pittrice Elisabetta Soresina hanno lasciato un piacevole segno nel cuore di tutti i visitatori.

Se le recenti norme di sicurezza non ci avessero penalizzato procurando la sospensione della festa patronale lungo le vie e nelle bellissime corti, il successo di pubblico sarebbe stato ancora più consistente.

Siamo comunque soddisfatti dell’esito dell’evento e di avere portato nel nostro territorio queste opere così interessanti e particolari, due Artisti davvero autentici e con un grandissimo potenziale.

Manuela Codazzi
(curatrice della mostra)

Le immagini della mostra le puoi vedere cliccando qui

Fervono i preparativi per la mostra che verà inaugurata questa sera alle ore 21:00 nella millenaria chiesetta dei SS. Cosma e Damiano a Schianno (Va).

La curatrice della mostra Manuela Codazzi (nella foto), segue con grande attenzione i lavori di allestimento e di posizionamento delle opere della pittrice Elisabetta Soresina e dello scultore H. H. Stllriver.

Non ci resta che darvi appuntamento al vernissage di questa sera dove avremo la possibilità di offrirvi un gradito rinfresco.

Per saperne di più potete visitare la sezione “eventi” del nostro sito.

Domenica 10 settembre, nella Chiesetta di Santa Maria Assunta in Gazzada la mostra del pittore varesino ALBERTO NICORA  e curata da RAFFAELLA BENNATI, “Vibrazioni e silenzi nel colore”, è giunta al termine con  un bilancio più che soddisfacente di presenze.

Un particolare ringraziamento lo vogliamo dare alla ditta PELTRO VARESE e ARTISTAONLINE.IT che hanno reso possibile la realizzazione di questo importante evento.

Dopo questo positivo riscontro di critica e pubblico, ottenuto da questa suggestiva e vibrante collezione pittorica, la Proloco di Gazzada Schianno, si prepara ad inaugurare un’altra interessante mostra d’arte, programmata per  giovedi’14 Settembre alle ore 21,00 presso la Chiesetta dei S.S. Cosma e Damiano in Schianno.

Saranno ospiti, la pittrice ELISABETTA SORESINA e lo scultore ceramista H.H. STILRIVER

Maggiori informazioni su questa seconda mostra le potete trovare nella sezione “eventi” di questo sito o cliccando qui

Eventi

Tre suite per Violoncello Solo trascritte per Viola

Yulia Deyneka
ha studiato al Conservatorio Tchaikovsky di Mosca. Nel 2001 si è trasferita in Germania, diplomandosi prima all’università di Musica e teatro di Rostock e conseguendo poi il Diploma solistico all’università delle Arti di Berlino. Da studentessa, Yulia ha vinto l’audizione per la posizione di prima viola solista alla Staatskapelle di Berlino, posto che occupa stabilmente dal 2005. Come viola solista, ha collaborato con celebri direttori come Andris Nelsons, Francois-Xavier Roth, Zubin Mehta e Daniel Barenboim, esibendosi nelle più importanti sale da concerto internazionali.

La musica da camera ha da sempre rivestito un ruolo importante nella sua formazione. Come violista Yulia coltiva un’intensa collaborazione con prestigiosi festival internazionali. È co-fondatrice del Quartetto d’archi della Staatskapelle Berlin (2016), che in occasione dell’inaugurazione della Boulez-Saal di Berlino ha eseguito l’Integrale dei Quartetti per Archi di Franz Schubert. A Daniel Barenboim, Yulia è legata da una intensissima collaborazione artistica sin dal 2001 non solo in ambito orchestrale, ma anche grazie ad una lunga e straordinaria collaborazione cameristica che li ha visti insieme sui più grandi palcoscenici internazionali. Dal 2003 ricopre inoltre il ruolo di prima viola solista della West-Eastern Divan Orchestra, partecipando in modo significativo allo sviluppo dei giovani talenti del Medio Oriente. Dal 2016 insegna stabilmente all’Accademia Barenboim-Said di Berlino e dal 2019 ha conseguito il titolo di Professore. Nel 2018, con la Deutsche Grammophon ha pubblicato una registrazione dei Quartetti per pianoforte di W.A. Mozart, nata dalla collaborazione di Yulia insieme a Daniel Barenboim, Kian Soltani e Michael Barenboim. Nell’album “Soirée” (Pentatone) Yulia suona a fianco di Simon Rattle e Magdalena Kožená nella registrazione dei due lieder di Brahms per mezzosoprano, viola e pianoforte. Nel suo CD di debutto, edito da Naxos, Yulia ha registrato tre Pezzi caratteristici per viola e pianoforte, che il compositore David Coleman le ha personalmente dedicato.

Programma

Suite No 1 in Sol maggiore, BWV 1007 (ca.18 min)
1. Prelude
2. Allemande
3. Courante
4. Sarabande
5. Menuett I & II
6. Gigue

Suite No.5 in c minore, BWV 1011 (ca. 25 min)
1. Prelude
2. Allemande
3. Courante
4. Sarabande
5. Gavotte I & II
6.Gigue

Suite No.6 in Sol maggiore
(originalle in re maggiore), BWV 1012 (ca. 30 min)
1. Prelude
2. Allemande
3. Courante
4. Sarabande
5. Gavotte I & II
6. Gigue

Yulia Deyneka – viola

INGRESSO CON PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

L’orario di inizio potrebbe subire variazioni a seguito di nuove disposizioni Ministeriali. Vige l’obbligo di indossare la mascherina.

ATTENZIONE:

INSERIRE CORRETTAMENTE I DATI DI CIASCUN PARTECIPANTE. TUTTE LE PRENOTAZIONI DI PIÙ POSTI AD UNICO NOME VERRANNO CANCELLATE.

Per apportare modifiche alle prenotazioni è necessario aprire la e-mail di registrazione che ricevete dal sistema e cliccare sul link “Visualizza e gestisci il tuo ordine”. Viene richiesta la registrazione alla piattaforma (inserisci la tua email e una password).
Fatto questo è possibile modificare tutti i dati o cancellare la prenotazione.
In caso di difficoltà è possibile scrivere un’ e-mail a prenota@prolocogazzadaschianno.it.
Coloro che non comunicheranno con urgenza la cancellazione verranno penalizzati nelle prenotazioni per i successivi eventi.

 

Si ringrazia

 

 

 

 

Web & Social media partner

 

 Facebooktwitterpinterestlinkedinmail

Trio Itinera Mundi
Costituitosi definitivamente nel 2018 il Trio Itinera Mundi fonde i poliedrici percorsi musicali individuali intrapresi dai tre musicisti realizzando questa compagine unica e originale caratterizzata da una straordinaria fusione timbrica; il repertorio proposto è direttamente arrangiato dall’ensemble; la creazione dei programmi musicali, frutto di un’accurata ricerca, tende a valorizzare gli aspetti sonori e virtuosistici che coinvolge i musicisti in un “gioco delle parti”.

Teatro Civico di Tortona, “Festival Settembre Musicale” di Sassello, “Festival Rebora” Ovada, Fondazione RUI Residenza Universitaria Le Peschiere Genova, rassegna “Settembre in Santa Croce” Bosco Marengo, Auditorium San Francesco Chiavari, Teatro Agorà Varese, rassegna concertistica “Verbania Musica”, Ramsey Auditorium Illinois U.S.A, “Piano Forte Foundation of Chicago” sono alcuni dei palcoscenici che hanno accolto con ampi consensi di pubblico e critica il Trio Itinera Mundi.

Il programma

Las Cuatro Estaciones Porteñas
Verano – Otoño – Invierno – Primavera
Suite del Angel
Milonga – Muerte – Resurreccion
Suite Regreso al Amor
Vuelvo al sur –Los sueños –Adios Nonino
Oblivion
Libertango

Trio Itinera Mundi
Laura Lanzetti – pianoforte
Arianna Menesini – violoncello
Gianluca Campi – fisarmonica

Con la partecipazione straordinaria dei ballerini
ANyMA TANGO

INGRESSO CON PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

L’orario di inizio potrebbe subire variazioni a seguito di nuove disposizioni Ministeriali. Vige l’obbligo di indossare la mascherina.

ATTENZIONE:

INSERIRE CORRETTAMENTE I DATI DI CIASCUN PARTECIPANTE. TUTTE LE PRENOTAZIONI DI PIÙ POSTI AD UNICO NOME VERRANNO CANCELLATE.

Per apportare modifiche alle prenotazioni è necessario aprire la e-mail di registrazione che ricevete dal sistema e cliccare sul link “Visualizza e gestisci il tuo ordine”. Viene richiesta la registrazione alla piattaforma (inserisci la tua email e una password).
Fatto questo è possibile modificare tutti i dati o cancellare la prenotazione.
In caso di difficoltà è possibile scrivere un’ e-mail a prenota@prolocogazzadaschianno.it.
Coloro che non comunicheranno con urgenza la cancellazione verranno penalizzati nelle prenotazioni per i successivi eventi.

 

Si ringrazia

 

 

 

 

Web & Social media partner

 Facebooktwitterpinterestlinkedinmail